EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Mini anguria

La mini anguria (o anguria baby) è una varietà di anguria che si caratterizza per le dimensioni più contenute rispetto alle angurie tradizionali e per l’assenza di semi. Si tratta di un frutto che fa parte della famiglia delle Cucurbitacee, la stessa di zucchina e melone. Nelle Regioni meridionali d’Italia, nelle coltivazioni a pieno campo, essa si raccoglie prevalentemente tra luglio ed agosto.

Tra la frutta fresca detiene il primato per il maggior contenuto di acqua e presenta, quindi, proprietà diuretiche. È un alimento che contribuisce alla quota di antiossidanti che deriva dalla dieta. Ciò è dovuto al contenuto di vitamina Clicopene e beta-carotene, che aiutano a contrastare l’eccessiva formazione di radicali liberi. In particolare, il licopene è il carotenoide responsabile del colore rosso del frutto e in letteratura scientifica è protagonista di molti articoli che indagano il ruolo protettivo per le patologie cardiovascolari. Il frutto, infine, apporta un buon quantitativo di potassio ed è povero di sodio.

Per quanto riguarda le proprietà organolettiche, l’anguria ha un profumo e un sapore dolce e delicato. La buccia levigata si caratterizza per il colore scuro. La polpa è di color rosso acceso e contiene solo piccoli semini bianchi impercettibili al palato. La buccia risulta completamente liscia mentre la polpa è croccante.